Il portavoce di Fatah: le parole del papa Benedetto XVI portano all’odio e all’intolleranza verso l’Islam.

  Il portavoce del movimento Fatah nella West Bank, Fahmi Az-Za’arir, oggi ha condannato le parole di papa Benedetto XVI, che citavano l’imperatore bizantino del 14° secolo, Manuele Paleologo II, come anti-islamiche e contro il profeta Muhammad.

E ha sottolineato che le parole del pontefice possono condurre all’odio contro i musulmani in tutto il mondo e a uno scontro tra civiltà. "Il discorso del papa – ha affermato – non riflettono la tolleranza cristiana, rappresentata dalla figura del messaggero Gesù Cristo". 

Az-Za’arir invita il pontefice a "ritirare e correggere le dichiarazioni e spingere verso la tolleranza e la fraternità fra gli esseri umani, al di là del loro credo religioso".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.