Il premier di Gaza in Sudan: ‘La vittoria sta arrivando, grazie alla Primavera Araba’

Khartoum – InfoPal. Il premier della Striscia di Gaza, Ismail Haniyah, è arrivato ieri sera nella capitale sudanese, dove è stato ricevuto da Ibrahim Ahmad 'Omar, consigliere del presidente sudanese, da Kamal 'Ubaid, ministro dell'Informazione, e da numerose personalità politiche sudanesi.

La visita di Haniyah in Sudan è parte di un tour internazionale – il primo da quando la Striscia di Gaza e il suo governo sono sotto assedio.

Durante una conferenza stampa, il premier, che ha iniziato il viaggio nei Paesi arabi e islamici con la visita all'Egitto, ha dichiarato che l'obiettivo del suo tour in Sudan è quello di far conoscere la situazione di pericolo in cui si trova Gerusalemme, vittima di un processo di ebraicizzazione che ne minaccia il carattere arabo e islamico, e di partecipare al Forum di solidarietà con la Città Santa.
“Gerusalemme – ha spiegato – è sotto feroce attacco da parte dell'occupazione israeliana e dei suoi piani di ebraicizzazione”.

Egli ha anche ringraziato il presidente sudanese Omar al-Bashir per “l'impegno serio e costante con la Striscia di Gaza”, ricordando di aver ricevuto numerose delegazioni provenienti dal Sudan. E ha aggiunto: “Vi promettiamo che continueremo sulla strada della difesa delle nazioni arabe e islamiche. La vittoria sta arrivando, se Dio vuole, grazie alla consapevolezza portata dalla Primavera Araba”.


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.