Il premier palestinese, Haniyah, lancia un appello per la calma e la fine delle operazioni israeliane.

Dal nostro corrispondente e da www.maannews.net

Il premier palestinese Ismail Haniyah ha lanciato un appello alla tranquillità e per la fine delle operazioni militari da entrambe le parti al fine di porre termine all’attuale crisi.

E ha confermato che Israele dovrebbe ritirarsi da Gaza e fermare le operazioni militari, e che il governo palestinese è interessato a una soluzione diplomatica senza pressioni e escalation. "La comunità internazionale", ha affermato Haniyah, "deve aprire gli occhi alle ferite e alla sofferenza dei prigionieri palestinesi nelle prigioni israeliane".
Il premier ha anche condannato il "criminale attacco israeliano su Gaza" e ha affermato che "Israele ha deliberatamento colpito bambini, donne e civili, e ciò che sta accadendo al nord di Gaza ne è una prova".

Haniyah ha chiesto il rilascio dei ministri e dei parlamentari detenuti e l’apertura dei valichi di Gaza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.