Il presidente della delegazione dei parlamentari europei promette azioni efficaci per sollevare l’assedio di Gaza.

Gaza – Infopal. Gerl Kaufman, presidente della delegazione dei parlamentari europei e membro della Camera dei Comuni britannica, attualmente in visita a Gaza, ha affermato che al loro ritorno intraprenderanno “passi efficaci per sollevare l'ingiusto assedio imposto alla Striscia di Gaza”.  

Durante la conferenza stampa svoltasi a Gaza all'arrivo della delegazione, ieri, Kaufman ha dichiarato: “I parlamentari europei rappresentano i milioni di cittadini nei loro Paesi che seguono le vostre notizie”.

E ha aggiunto che i leader israeliani non si sentono più tranquilli a visitare la Gran Bretagna: temono infatti di essere arrestati.

Il parlamentare ha confermato che molti suoi colleghi europei desiderano recarsi a Gaza, ma vorrebbero farlo in una terra già liberata.

“Sono molto orgoglioso di visitare la Striscia di Gaza – ha spiegato – e di trovarmi nella sede del Consiglio legislativo distrutto, simbolo della legittimità e della democrazia palestinese che Israele non ha rispettato. Siamo stati testimoni, nel 2006, della trasparenza delle elezioni palestinesi. Esse sono state più trasparenti di quelle americane del 2000, che hanno portato alla vittoria di Bush”.

Ha poi sottolineato di ritenere “molto logico che i parlamentari palestinesi vengano nei nostri Paesi per discutere con i loro omologhi europei, perché essi rappresentano il popolo palestinese”.

Notizie correlate:

La delegazione dei parlamentari europei è entrata nella Striscia di Gaza.

56 parlamentari europei in visita a Gaza venerdì 15 gennaio.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.