Il prigioniero malato di cancro Walid Daqqa di nuovo in ospedale

Ramallah – PIC. Il Servizio penitenziario israeliano (IPS) ha trasferito il detenuto malato di cancro Walid Daqqa dall’infermeria della prigione di Ramla all’ospedale Soroka, dopo un altro peggioramento delle sue condizioni di salute, secondo quanto reso noto dall’Asra Media Office.

Pochi giorni fa, il prigioniero Daqqa era stato trasferito da un ospedale israeliano all’infermeria del carcere di Ramla mentre era ancora in pessime condizioni di salute.

Ha subito un intervento chirurgico ai polmoni lo scorso aprile al Barzilai Hospital di Ashkelon, a seguito di un brusco peggioramento della sua salute.

Daqqa è uno scrittore e attivista palestinese, che si trova nelle carceri israeliane dal 1986.

L’anno scorso gli √® stata diagnosticata la mielofibrosi, una rara forma di cancro del midollo osseo che interrompe la normale produzione di cellule del sangue.