Il primo ministro Ismail Haniyah ha incontrato il Console generale britannico.

Il primo ministro Ismail Haniyah ha incontrato il Console generale britannico Richard Makepeace.

L’incontro, senza precedenti tra un rappresentante del governo britannico e il premier membro di Hamas, è avvenuto nell’ufficio di quest’ultimo, a Gaza, e ha avuto come argomento il caso del giornalista della BBC rapito tre settimane fa.

Haniyah ha dichiarato di essere molto contento dell’incontro e ha definito il rapimento di Alan Johnston come "contrario alla tradizione di ospitalità del popolo palestinese" e che gli esecutori "non rappresenteranno mai il popolo palestinese che apprezza il ruolo che il giornalista ha ricoperto nel raccontare la verità sulla situazione palestinese".

Il Console generale britannico, a nome del suo governo, ha dichiarato di apprezzare gli sforzi che il governo palestinese e il premier Haniyah stanno facendo in favore del rilascio del giornalista della BBC.

L’incontro riveste un carattere importante anche perché è il primo contatto ufficiale tra i dirigenti di Hamas e rappresentanti del governo britannico, anche se la BBC ha riferito che Makepeace si è recato a Gaza solo per "discutere questo importante caso umano" e che non modifica la politica britannica verso Hamas.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.