Il sindaco di Gerusalemme blocca gli scavi alla spianata delle Moschee.

La radio dell’esercito israeliano oggi ha annunciato che il sindaco di Gerusalemme ha deciso di fermare temporaneamente i lavori di scavo nella Spianata delle Moschee che hanno causato scontri tra manifestanti palestinesi e polizia.

La radio ha fatto sapere Uri Lopolianski ha annunciato ieri, in tarda serata, di aver deciso di fermare la costruzione del nuovo ponte che porta alla Moschea Al-Aqsa.

L’amministrazione israeliana, martedì scorso, aveva iniziato le operazioni di scavo archeologico.

L’ente palestinese per gli Affari religiosi islamici ha affermato che questi lavori minacciano la struttura della moschea.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.