Il vice-premier palestinese, 'Azzam Al-Ahmad: il governo potrà durare solo tre mesi se non verrà tolto l'embargo.

Il vice-premier palestinese, ‘Azzam Al-Ahmad, ha lanciato un allarme: l’attuale governo può durare solo tre mesi se non verrà sollevato l’assedio internazionale contro il popolo palestinese.

Tale dichiarazione è giunta durante un discorso rivolto agli insegnanti pubblici in sciopero a Ramallah.

Al-Ahmad ha sottolineato che le richieste degli insegnanti sono legittime e che il governo sta facendo del suo meglio per togliere l’embargo, ma che se Israele non restituisce i capitali trattenuti da un anno e mezzo – tasse e dazi palestinesi – "non ci sarà soluzione per la crisi economica, neanche se raccogliessimo denaro dal mondo intero".

Gli insegnanti hanno chiesto la "dissoluzione dell’Autorità palestinese se non riesce a portare avanti le proprie responsabilità".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.