Imminente invasione di terra da parte di Israele nel sud del Libano.

Ieri, Israele ha ingiunto a centinaia di migliaia di civili libanesi di lasciare le aree del sud del Libano immediatamente. Questo può voler indicare un imminente attacco di terra che ha l’obiettivo di stabilire una vasta zona di separazione nel sud del Libano.

Allo scopo, ha richiamato alle armi 3000 riservisti. 

Elias al-Murr, il ministro della Difesa libanese, ieri ha assicurato che l’esercito libanese combatterà contro qualsiasi invasione israeliana: "E’ nostro dovere costituzionale difendere il Libano con l’esercito.

Ogni cittadino libanese, cristiano o musulmano che voglia difendere la patria sarà il benvenuto".

(Fonti: www. maannews.net e www.aljazeera.net)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.