In una settimana, 965 attacchi israeliani contro la popolazione palestinese.

Un report ufficiale del Centro Statistico palestinese ha reso noto che dal 2 all’8 gennaio, le truppe israeliane hanno lanciato 965 attacchi contro i palestinesi.
Le violazioni comprendono: sparatorie, bombardamenti di aree residenziali, assalti continui a villaggi e città, posti di blocco, confisca di terreni, chiusura di intere aree, ecc.

Il report rivela che, dal summit di Sharm Al-Shaikh dell’8 febbraio 2005, le aggressioni israeliane contro i palestinesi sono stati 70.079:  874 morti, 3.997 feriti, 10.090 arresti.

I coloni israeliani hanno condotto 834 attacchi contro civili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.