Incontro a tre al King David di Gerusalemme: Blair, Barak e Fayyad.

 

Gerusalemme – Infopal

Si sono incontrati questa mattina nelle sale del King David Hotel di Gerusalemme l’ex premier britannico Tony Blair, e attuale inviato per il Medio Oriente del Quartetto internazionale, il ministro della difesa israeliano, Ehud Barak, e il primo ministro del governo non eletto di Ramallah, Salam Fayyad.

I tre hanno parlato di progetti economici da avviare in alcune aree della Cisgiordania occupata insieme a partner europei. Barak ha informato Fayyad delle ultime misure repressive adottate contro la già martoriata Striscia di Gaza.

Inoltre, i media israeliani hanno riferito che il ministro israeliano ha parlato della decisione del governo, approvata ieri, di ridurre ancora la quantità di carburante da erogare nella Striscia.

Va ricordato che l’incontro a tre giunge due giorni dopo l’uccisione, da parte dell’esercito israeliano, nella Striscia di Gaza, di 6 palestinesi e del ferimento di altri venti. Da questa mattina, inoltre, un vasto spiegamento di truppe e di corazzati si sta ammassando al confine con il campo di al-Bureij.

Nonostante ciò, la riunione è stata definita "positiva" e utile: i tre hanno discusso della creazione di una zona industriale a Jerico, finanziata da sponsor giapponesi, e una a Tarqumia, nel sud, finanziata dalla Turchia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.