Incontro Abbas-Olmert: altro nulla di fatto.

L’incontro di ieri tra il presidente dell’Anp, Mahmoud Abbas, e il premier israeliano Ehud Olmert, si è risolto come consueto con un nulla di fatto.

Il capo dei negoziatori palestinesi, Saeb Erekat, ieri ha dichiarato che il vertice tra i due leader non ha raggiunto "il livello della discussione sullo status finale, in particolare il diritto al ritorno per i rifugiati, la questione di Gerusalemme e i confini definitivi".

Durante una conferenza a Ramallah, Erekat ha spiegato che i "confini temporanei sono stati rifiutati e non sono nell’agenda. I palestinesi non dovrebbero costruire le proprie aspettative su questi dialoghi".

E ha aggiunto che non c’è stato alcuno scambio di documenti sulle questioni dello status finale, e che "ci sono altre parti che stanno tentando di avviare negoziati con Israele".

Poi ha spiegato che Abbas ha confermato a Olmert la propria volontà araggiungere una "pace comprensiva con Israele, a creare uno Stato palestinese e a porre fine all’occupazione israeliana".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.