Incontro Obama-Netanyahu: ribadito forte impegno Usa per ‘sicurezza’ Israele.

Washington – Agenzie. Ieri sera, il presidente Usa Barack Obama e il premier israeliano Benjamin Netanyahu si sono incontrati per una riunione a porte chiuse, al termine della quale è stato ribadito il forte legame tra le due amministrazioni e l'impegno statunitense nei confronti di Israele.

Il quotidiano israeliano ha infatti riportato il comunicato stampa emesso dalla Casa Bianca, secondo cui “il presidente ha riaffermato il nostro forte impegno verso la sicurezza di Israele, e ha discusso di cooperazione sulla sicurezza a vario livello”.

Nell'incontro cui hanno partecipato il ministro della Difesa israeliano Ehud Barak, l'ambasciatore Michael Oren, il Consigliere per la sicurezza nazionale Uzi Arad, i due leader hanno discusso anche della ripresa dei “negoziati di pace” israelo-palestinesi e del programma nucleare iraniano.

Prima che iniziasse l'incontro, il portavoce statunitense Robert Gibbs ha evidenziato la necessità che Israele congeli gli insediamenti.

Netanyahu sarà in Francia, oggi, per un incontro con il presidente Nicholas Sarkozy.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.