Incontro Olmert – Abbas: negoziati fino alla fine del 2008.

Ramallah – Infopal. Si è svolto ieri pomeriggio l’incontro tra il presidente dell’Autorità Nazionale palestinese, Mahmoud Abbas, e il premier israeliano Ehud Olmert. I due leader si sono accordati di "lavorare insieme per assicurare che i negoziati proseguiranno fino alla fine del 2008" e di elaborare un documento congiunto sugli argomenti da affrontare.

Il quotidiano israeliano Ha’aretz ha riferito che "le due parti si impegneranno nel tentativo di raggiungere un accordo entro la fine dell’anno su tutte le questioni fondamentali a eccezione dello status di Gerusalemme".

Olmert è un primo ministro dimissionario e Abbas va verso la scadenza del suo mandato presidenziale.

Il portavoce del premier israeliano, Mark Regev, ha confermato ai media la notizia dell’intenzione dei due leader di portare avanti il "processo di pace", nonostante le scadenze elettorali siano vicine. E’ un gesto di "buona intenzione" nei confronti del presidente Usa, George W. Bush, anche lui alla fine del mandato.

La Segretario di Stato americana Condoleezza Rice una settimana fa si è recata in visita in Israele e Cisgiordania per incoraggiare il proseguimento dei negoziati.

Durante l’incontro di ieri, Abbas ha chiesto a Olmert di liberare più prigionieri palestinesi, ma il premier israeliano non ha fornito dichiarazioni che lo impegnino in tal senso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.