Incontro Sarkozy – Netanyahu.

Parigi – Agenzie. Nel corso della sua visita in Francia, il primo ministro israeliano Netanyahu ha incontrato, ieri 11 novembre, il presidente francese Nicolas Sarkozy. I due hanno discusso delle relazioni tra i due Paesi, degli sforzi per far ripartire il ‘Processo di pace’ e della “questione iraniana”.

L'incontro si è svolto a porte chiuse, e solo un breve resoconto è stato rilasciato per i giornalisti.

Netanyahu è partito senza rilasciare alcuna dichiarazione.

Fonti israeliane riferiscono che durante l’incontro Sarkozy ha telefonato al presidente palestinese Abbas, sottolineando l’importanza della ripresa dei ‘colloqui di pace’.

 Le stesse fonti affermano che Netanyahu ha chiesto a Sarkozy di consegnare un messaggio al presidente siriano al-Asad, con il quale Israele vorrebbe riprendere i colloqui senza porre precondizioni.

Il ministro degli Esteri francese Kouchner aveva dichiarato, prima dell’incontro tra Netanyahu e Sarkozy, che tra i due leader vi sono  importanti differenze politiche.

Martedì Kouchner aveva infatti affermato che la Francia teme che Israele non sia troppo interessato al ‘Processo di pace’, e aveva aggiunto che gli insediamenti in Cisgiordania rappresentano un ostacolo per i colloqui, e che quindi Israele dovrebbe bloccarli.

Ieri mattina Netanyahu si è incontrato anche con il ministro delle Finanze francese Lagarde per discutere  della cooperazione franco-israeliana nei settori dell’energia e della dissalazione delle acque.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.