Incontro segreto tra di Israele, Libano, Egitto e Arabia Saudita contro ‘asse Teheran-Damasco’.

Una riunione segreta si è svolta due mesi fa a Sharm Al-Sheikh, nella residenza del presidente egiziano Hosni Mubarak. Hanno partecipato il primo ministro israeliano Ehud Olmert, il primo ministro libanese Fuad Siniora, il consigliere politico del presidente egiziano, Osama El Baz, e il capo della sicurezza nazionale saudita, principe Bandar.

La fonte che ha rivelato i dettagli dell’incontro, uno specialista in questioni israeliane, ha riferito che i partecipanti hanno discusso della creazione di coordinamento tra Egitto, Arabia Saudita, Israele e i suoi alleati in Libano, per affrontare insieme l’asse Teheran-Damasco e la coalizione di gruppi militanti come Hamas, Hezbollah e il Jihad islamico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.