Incursione dei militari israeliani e arresto di tre fratelli.

Questa mattina all’alba, i militari israeliani hanno arrestato tre fratelli, con il pretesto si trattasse di militanti di Fatah. Risiedevano nella città di ‘Ambata.

Secondo quanto riferito da testimoni oculari, le forze israeliane hanno assaltato la città, facendo irruzione in parecchie abitazioni, tra cui quella di Huseyn Nimry, dove hanno arrestato tre dei suoi figli: Tareq, 35 anni, Bilal, 27, e Usama, 25.

Le forze di occupazione israeliane hanno arrestato altri 12 palestinesi in varie città della West Bank, sostenendo si trattasse di ricercati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.