Incursione militare israeliana a est di Rafah

Gaza – Infopal. Questa mattina, 29 giugno, alcuni mezzi militari israeliani hanno compiuto un'incursione nel quartiere di an-Nahda, ad est di Rafah.

Cinque ruspe e sei carri armati – riferisce il nostro corrispondente – sono entrati per una profondità di circa 300 metri sulle terre di proprietà di agricoltori. Il tutto in mezzo spari all'indirizzo degli agricoltori stessi.

Il risultato di quest'ennesima incursione è stata la distruzione di decine di dunum di terre coltivate ad ortaggi e alberi da frutto.

Le zone di confine della Striscia sono teatro di continue incursioni di questo tipo, con ruspe che devastano i terreni e mezzi militari che tengono lontani i proprietari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.