Incursione militare israeliana nel centro della Striscia di Gaza

InfoPal – Gaza. Mezzi militari israeliani hanno invaso questa mattina i terreni agricoli a est del campo di Maghazi, nel centro della Striscia di Gaza, distruggendoli, e hanno aperto il fuoco contro le case.

Il nostro corrispondente ha riferito che tre bulldozer, accompagnati da quattro carri armati, si sono spinti per 400 metri nella zona est del campo, facendo fuoco con le mitragliatrici dell'artiglieria contro le case.

 

Non si riportano feriti.

Nelle stesse ore, aerei da ricognizione hanno sorvolato a bassa quota su Gaza.

Israele ha imposto una zona cuscinetto sul confine orientale della Striscia di Gaza, e, con una certa frequenza, le truppe di occupazione entrano e livellano i terreni adiacenti all’area in questione.

Anche ieri, veicoli militari israeliani sono entrati nella Striscia. Il campo di al-Burej, al centro di Gaza, è stato preso d’assalto dai carri armati e dai bulldozer. 

I militari si sono tenuti a una distanza di circa 300 metri per aprire il fuoco contro le proprietà palestinesi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.