Influenza suina: salito a 13 il numero di vittime in Israele

Nasera – Infopal. Il Ministero della Sanità israeliano ha confermato ieri la morte di una donna di 27 anni all'ospedale Assaf Harofe, risultata dalle complicazioni dell’influenza suina. Salgono così a 13 i morti per questa malattia nello stato ebraico.

Le fonti del Ministero hanno indicato che si è trattato della prima vittima israeliana che non apparteneva a nessuno dei gruppi considerati più vulnerabili alla malattia.

Secondo i dati governativi, il numero delle persone affette negli ultimi sei mesi è di 10.000 persone. Il virus, ha ricordato il Ministero, minaccia in particolare i malati cronici, ma potrà rappresentare un pericolo per migliaia di persone durante la stagione invernale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.