Intifada, 6mila morti in otto anni.

Cari amici,
    il quotidiano gratuito "City" di ieri riportava un articolo intitolato Intifada, 6mila morti in otto anni (30 settembre 2008, p. 8) , basato su un articolo di Ha’aretz del giorno precedente. Non sono riuscito a recuperare l’articolo di Ha’aretz, ragion per cui vi invio quello di City.
    Buona lettura.
    Michelguglielmo Torri
================================================
 
Intifada, 6mila morti in otto anni
 
TEL AVIV – Sono oltre 6.000 i morti in otto anni di intifada palestinese. Lo rivela il quotidiano Haaretz che ha pubblicato ieri un riepilogo delle vite umane perdute da parte palestinese (5.464) e israeliana (1.061). La tabella si basa su dati raccolti dal gruppo umanitario israeliano Betzelem ed evidenzia come vi siano state 5 vittime palestinesi per ogni israeliano ucciso. In particolare, i palestinesi uccisi da forze di sicurezza israeliane sono stati 2.970 a Gaza, 1.784 in Cisgiordania e 69 in Israele (4.823 in totale). I palestinesi uccisi da civili israeliani sono stati 41 in Cisgiordania, 4 a Gaza e 3 in Israele (48). I palestinesi uccisi in scontri intestini sono stati 458 a Gaza e 135 in Cisgiordania (593). I civili israeliani uccisi da palestinesi a Gaza sono stati 39, 197 in Cisgiordania e 490 in Israele (726). I membri delle forze di sicurezza israeliane uccisi da palestinesi sono stati 97 a Gaza, 148 in Cisgiordania e 90 in Israele (335). A questo terribile bilancio vanno aggiunti anche 27 civili stranieri: 17 uccisi da palestinesi, 10 da forze di sicurezza israeliane. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.