Invasione israeliana a Jenin. Ucciso un giovane palestinese nel campo profughi.

Questa mattina, le forze di occupazione israeliana hanno invaso il campo profughi di Jenin, in Cisgiordania.

Un giovane palestinese è stato ucciso dai militari israeliani.

Fonti di sicurezza e mediche hanno confermato la morte di Mohammad Abu al-Heja, di 24 anni. Era un militante delle Brigate al-Aqsa, ala militare del movimento Fatah.

Truppe dell’esercito di occupazione, accompagnate da un bulldozer, hanno invaso il campo profughi sparando all’impazzata e colpendo il giovane Abu al-Heja.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.