Invasione israeliana a ovest di Jenin: un minorenne e un militante delle Brigate Abu Ammar uccisi.

Ieri sera, le forze di occupazione israeliane hanno invaso il villaggio di Kfar Dan, a ovest di Jenin.

Le Brigate Abu Ammar, affiliate a Fatah, e le Brigate Al-Quds, ala militare del Jihad islamico, hanno affrontato l’esercito invasore. Due cittadini palestinesi sono rimasti uccisi: un adolescente, Nour Ibrahim Mar’y, e un militante delle Brigate Abu Ammar, Mahmoud Darwish.

Mahmoud Darwish, 30 anni, è stato raggiunto da un proiettili alla testa. L’ambulanza che lo stava trasportando all’ospedale Rafidiya, a Nablus, è stata bloccata al checkpoint israeliano.

Il cadavere di Ibrahim Mar’y è arrivato in ospedale crivellato di proiettili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.