Inviasione israeliana a nord di Hebron: un giovane ucciso e due feriti.

Hebron – Infopal

Ieri sera, un giovane palestinese è stato ucciso e altri feriti durante l’invasione della cittadina di Beit Amer, a nord della provincia di Hebron, in Cisgiordania.

Fonti all’interno dell’ospedale privato di Hebron hanno riferito che la vittima, Mahmud Mohammad Awad, 18 anni, studente delle scuole superiori, è arrivata in ospedale colpita all’addome da diverse pallottole.

E’ salito così a 3 il numero dei morti nella cittadina. Le altre due vittime – Mohammad Fathi Yunes Sabarneh, 21 anni, e Mahmud Khalil Abdelfattah Sabarneh, 20 anni – sono state uccise la notte di venerdì, vicino alla colonia “Gush Etzion”, a nord di Hebron.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.