IOF invadono Beit Khalil e prendono le misure per demolire 3 case

Al-Khalil/Hebron-PIC. All’alba di martedì, soldati israeliani a bordo di una trentina di veicoli militari hanno fatto irruzione nella cittadina di Beit Khalil, a nord-ovest di Hebron, e hanno preso le misure e scattato delle foto di tre case palestinesi, per preparare la loro demolizione.

Secondo fonti locali e per la sicurezza palestinesi, le forze d’occupazione israeliane (IOF) hanno invaso le case dei prigionieri Ahmed Asafera e Mumen al-Zuhur, e la casa di Atiya al-Zuhur, nonno di Mumen, e hanno obbligato i residenti ad uscire per poi iniziare a prendere le misure e fotografare le case.

Le IOF hanno anche fatto irruzione e saccheggiato molte case nella cittadina, oltre ad aver consegnato ad un giovane, Abdul-Mahdi al-Zuhur, l’ordine di convocazione dallo Shin Bet, i servizi di intelligence interni.

Traduzione per InfoPal di F.H.L.