Israele acquista migliaia di bombe ‘intelligenti’ dagli Usa

An-Nasira (Nazareth) – InfoPal. Secondo fonti d'informazione locali, lo Stato maggiore israeliano riceverà a breve ingenti rifornimenti di bombe 'intelligenti' da parte degli Stati Uniti.

Nell'edizione di ieri, 7 novembre, il Jerusalem Post ha riportato la stessa notizia, ponendo Israele al secondo posto al mondo – dopo gli Usa – nella detenzione di ordigni di piccolo diametro (Small Diameter Bombs, Sdb), del modello Gbu – 39, estremamente presici.

La vendita era stata approvata dal Congresso Usa nel 2008 e per Israele il costo si aggirerebbe intorno ai 77milioni di dollari.

Si tratta di bombe in grado di raggiungere obiettivi distanti fino a 110km, che pesano 114Kg e presentano capacità superiori a ordigni pesanti fino ad otto volte.

Su ogni aereo F15 saranno installate 20 bombe intelligenti, facendone una vera e propria macchina della morte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.