Israele alla famiglia di un prigioniero affetto da cancro: ‘Non siamo responsabili della sua salute’

Gaza – InfoPal. La famiglia del detenuto palestinese di Gaza, Hazem Mohammed Khaled Muqaddad, ha appreso ieri che è stato riscontrato un cancro al fegato al proprio caro.

Le autorità carcerarie israeliane hanno telefonato ieri alla famiglia, comunicandogli l'esito degli esami. Il prigioniero si trova ora all'ospedale della prigione di Ramla e deve sottoporsi a un delicato intervento chirurgico.
Nel comunicare questo, le autorità israeliane hanno tenuto a precisare di non considerarsi responsabili per la sorte del detenuto.

Hazem, residente nel campo profughi di ash-Shati', a nord di Gaza, è stato arrestato a marzo 2011 ed è stato condannato a quattro anni di reclusione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.