Israele arresta 11 minori palestinesi a Gerusalemme

An-Nasira (Nazareth) – InfoPal. Non si arresta la campagna di arresti ai danni di minori palestinesi ad al-Quds (Gerusalemme).

Il pretesto è quello ricorrente del “lancio di pietre contro militari o coloni israeliani”, come in questo caso.

Undici minori palestinesi – d'età compresa tra i 14 e i 17 anni – sono stati arrestati ieri sera con il sospetto di aver preso parte agli scontri sorti pochi giorni fa con i coloni israeliani nel quartiere di Silwan.

Un altro ragazzo palestinese è stato arrestato da Israele nei pressi di Bab al-'Amoud (Porta di Damasco) per aver venduto dei fuochi d'artificio ai minorenni. La polizia israeliana accusa i ragazzini di averne fatto uso contro i coloni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.