Israele arresta tre fratelli, uno è su una sedia a rotelle

Imemc. Il sito d'informazione Arab48 ha riportato la notizia della decisione presa dalla corte distrettuale di an-Nasira (Nazareth) di estendere di altri dieci giorni lo stato di fermo per Mohammed Sa'id, 19enne palestinese.

La scorsa settimana, i suoi fratelli Yassin, di 23 anni, e Amir di 29, quest'ultimo su una sedia a rotelle a causa di un incidente sul lavoro, avevano subito la stessa sorte di Mohammed. Per entrambi era stato esteso il periodo di custodia, sempre di dieci giorni.

Mohammed è stato arrestato giovedì scorso, in un blitz della polizia israeliana in casa, a Kufr Kanna, a 7km da Nazareth. L'operazione è stata condotta con perquisizioni e creando il terrore tra i bambini della famiglia e nel vicinato. Yassin è uno studente di ingegneria all'Istituto di Tecnologia.

La corte distrettuale israeliana ha emesso questo ordine insieme al divieto per i giornalisti di accedere a informazioni dettagliate sul caso, per impedire di presentare denunce.

(Nella foto: Amir Sa'id. Imemc).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.