Israele concede l’amnistia totale a 36 attivisti delle brigate al-Aqsa.

Cisgiordania – Infopal

Il giornale israeliano “Yedioth Aharonoth” ha riferito quanto dichiarato ieri da fonti palestinesi: Israele ha concesso l’amnistia totale a 36 attivisti palestinesi membri delle brigate al-Aqsa, appartenenti ad al-Fatah, ricercati dalle forze di occupazione.

I palestinesi hanno aggiunto che, a seguito dell’incontro di ieri sulla sicurezza, Israele ha accettato di concedere ai ricercati un’amnistia totale permettendo loro di muoversi liberamente.
Gli attivisti hanno ottenuto la grazia dopo aver rispettato i precedenti accordi tra l’Anp e Israele e non aver partecipato ad attività “terroristiche”.

Israele ha informato la controparte palestinese che la prossima settimana riceverà una lista di decine di nomi di altri attivisti da amnistiare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.