Israele definisce ‘antisemita’ il rapporto dell’ONU su Gaza.

Gerusalemme – Afp.

http://www.google.com/hostednews/afp/article/ALeqM5gXlzTQaiB-PiwHtYxlprhknJMW2g

Un rapporto dell’ONU sul bombardamento di 22 giorni su Gaza è stato definito “antisemita” da un ministro del governo israeliano.

Lo Stato ebraico si sta infatti preparando a replicare alle accuse ad esso rivolte concernenti “crimini di guerra”.

“Il rapporto Goldstone ed altri rapporti simili sono semplicemente un’espressione di antisemitismo”, ha detto all’agenzia YNet news il ministro per la Diaspora e l’Informazione Yuli Edelstein in occasione di un viaggio a New York dove egli sarà presente, martedì, per sostenere il rifiuto del rapporto opposto da Israele.

YNet’s suggerisce l’idea che Israele sta pianificando un’offensiva a tutto campo contro il rapporto proprio in concomitanza con la liberazione del campo di Auschwitz, il 27 gennaio del 1945.

“La connessione tra il Rapporto Goldstone e la Giornata della Memoria non è affatto una questione semplice. D’altro canto, dobbiamo imparare la lezione da quelnto è accaduto”, ha detto Edelstein.

“Non vi erano quelli che negli anni Trenta dicevano che Hitler fosse un pagliaccio e che le tetre previsioni fossero senza senso?”, ha aggiunto.

Israele ha l’obiettivo di discreditare il rapporto dell’ONU da quando è stato pubblicato a settembre, denunciandolo come “antisemita” anche se il giudice sudafricano che ne è l’autore è ebreo.

Il rapporto – approvato dall’Assemblea generale a novembre – accusa sia Israele che i gruppi armati palestinesi di aver commesso “crimini di guerra” durante l’offensiva a Gaza sferrata da Israele il 27 dicembre 2008.

Vi è inoltre contenuta la raccomandazione che le sue conclusioni siano riferite anche presso il Tribunale Penale Internazionale se Israele e Hamas falliranno nel produrre inchieste credibili.

Copyright © 2010 AFP. All rights reserved. More »

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.