Israele detta ordini alla Turchia: 'Se rivuoi la Mavi Marmara non partecipare alla Flotilla 2'

Istanbul – Infopal. Ieri, 20 marzo, le autorità israeliane hanno intimato alla Turchia di non partecipare alla Freedom Flotilla 2 se vuole vedersi restituire la nave Mavi Marmara, di cui s'è impossessata lo Stato ebraico assieme ad altre sette navi dopo l'abbordaggio della fine di maggio.

Il quotidiano turco “Hurriyyet” (20 luglio) ha ricordato che Israele ha imposto, per la restituzione della nave, che coloro che hanno organizzato la Flotilla si astengano dalla seconda spedizione: “È strano che questa volta la richiesta di Israele sia rivolta al governo turco e non agli organizzatori della Mavi Marmara”, commenta il quotidiano.

Il sindaco di Haifa [città palestinese prima del 1948, ndr] ha già proposto di trasformare la Mavi Marmara in un albergo turistico di fronte al porto, il che ha fatto trasalire i deputati “arabi” del Parlamento israeliano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.