Israele: gruppo di esperti per proteggere i militari dai processi all’estero

Gerusalemme est occupata – Pal-Info. È stato creato di recente un gruppo di esperti all'interno della Divisione operativa dello Stato maggiore israeliano, allo scopo di discutere nuovi modi di proteggere gli ufficiali e i soldati dai procedimenti giudiziari nei paesi stranieri.

La decisione è stata presa in seguito all'apparizione online di una lista di quasi 200 criminali di guerra israeliani.

Secondo quanto pubblicato ieri da Ha'aretz, l'obiettivo principale del gruppo sarà comunque quello di garantire la tranquillità agli ufficiali che in futuro saranno coinvolti in operazioni militari che colpiranno aree vicine alle abitazioni civili, vale a dire nei Territori Palestinesi, o nel sud del Libano.

Tra le misure proposte vi è anche quella di proibire la pubblicazione dei nomi degli ufficiali di grado compreso tra il capitano di compagnia e il generale di brigata. L'idea ha comunque già visto l'opposizione di elementi interni alle forze armate, ed è stata quindi considerata quasi irrealizzabile.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.