Israele, la sua democrazia e la ‘shit list’…

Israele. La "Shit List"

Alcuni esponenti della destra israeliana hanno schedato migliaia di
connazionali e cittadini ebrei di ogni angolo del mondo scelti tra quelli
che più vivacemente e pubblicamente criticano la politica interna e
internazionale del governo Olmert, arrivando a pubblicare su Internet
un’inquietante "Shit List" accessibile da chiunque.

L’unica cosa positiva di questa incredibile "operazione di selezione" è
che da oggi tutti potremo conoscere un gran numero di ebrei (dentro e
fuori i confini di Israele) che non intendono legare la loro identità
personale e politica alle scelte ritenute sbagliate del governo
israeliano, un’impressionante lista di nomi di oppositori colpevoli solo
di esprimere democraticamente e pacificamente il loro pensiero e il loro
dissenso.

"SHIT LIST"
http://masada2000.org/list-A.html

Roberto di Nunzio
direttore di "Reporter Associati"
www.reporterassociatiinternational.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.