Israele: ‘L’assedio su Gaza non sarà alleggerito neanche dopo il rilascio di Shalit’

An-Nasira (Nazareth) – InfoPal. “Nemmeno dopo il rilascio di Gilad Shalit, si abbasserà l'attuale livello dell'assedio israeliano sulla Striscia di Gaza, in vigore da oltre cinque anni.

La radio israeliana ha diffuso queste dichiarazioni provenienti da alti vertici della politica dello Stato ebraico.

“Il blocco navale e ogni misura di sicurezza tra quelle finora adottate verso Gaza continueranno ad essere valide al fine di sventare il contrabbando di armi a favore di Hamas”.

Eppure, in un'intervista esclusiva al quotidiano israeliano “Haaretz”, il leader di Hamas, Mahmoud az-Zahar, aveva affermato che “nell'accordo di scambio era stata previsto un alleviamento del blocco israeliano che stringe Gaza”, dettaglio questo che veniva fatto risalire al periodo in cui la Germania svolgeva ancora un ruolo de facto nei negoziati per lo scambio.

Tuttavia, oggi giunge la smentita israeliana e, allo stesso modo, Israele nega di aver accolto – nell'ambito dell'accordo di scambio dei prigionieri – la richiesta palestinese di migliorare le condizioni di detenzione dei prigionieri palestinesi nelle carceri, definendo quelle dichiarazioni “false”.

Altre fonti:

http://www.paltoday.ps/arabic/News-121090.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.