Israele ordina l’allontanamento da casa di un minore palestinese

Al-Quds (Gerusalemme) – Pal-Info. Ayman Nasser Ghawi era stato aggredito da sette coloni israeliani mentre si trovava nel quartiere gerosolimitano di Shaykh Jarrah.

Aveva riportato lividi su tutto il viso e la frattura del setto nasale.

In seguito all'accaduto, era stato fermato e detenuto per essere rilasciato dopo un interrogatorio.

Oggi, i soldati israeliani hanno bussato alla sua porta e gli hanno consegnato un ordine di allontanamento per 15 giorni dalla sua abitazione, nello stesso quartiere dove era stato picchiato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.