Israele potrebbe cancellare la rotta verso Sharm el-Sheikh, in Egitto

Tel Aviv – MEMO. Il governo israeliano sta valutando la cancellazione dei voli diretti tra Tel Aviv e la località turistica egiziana di Sharm el-Sheikh, segno di un deterioramento delle relazioni politiche tra Israele ed Egitto, riportano i media locali.

La radio pubblica israeliana Kan ha citato giovedì un funzionario israeliano, il quale ha affermato che il ministero degli Affari esteri terrà una riunione la prossima settimana per esaminare le implicazioni politiche e di sicurezza della cancellazione dei voli.

Il collegamento diretto tra Tel Aviv e Sharm El-Sheikh è stato inaugurato più di un anno fa, con l’obiettivo di migliorare i legami e promuovere il turismo da Israele verso il Sinai.

Secondo quanto riportato da Kan, Sharm el-Sheikh in particolare ed il Sud del Sinai in generale sono destinazioni popolari per i turisti israeliani, “nonostante la minaccia di sicurezza”.

Le compagnie aeree israeliane operano 13 voli settimanali verso Sharm el-Sheikh.

(Foto: [Mostafa Alkharouf – Agenzia Anadolu]).

Traduzione per InfoPal di F.L.