Israele rifiuta la ‘No-fly zone’ su Gaza

Ramallah – InfoPal. Il governo israeliano ha espresso il proprio rifiuto per la proposta della Lega Araba di imporre una “no-fly zone sulla Striscia di Gaza“.

Qualora il Consiglio di sicurezza Onu dovesse approvare una risoluzione in tal senso, lo spazio aereo su Gaza verrebbe interdetto all'aviazione israeliana, impegnata in un'escalation mortale contro il territorio palestinese assediato.

A tal proposito, il portavoce del governo israeliano, Ofir Gendelman, ha affermato: “Saprà la Lega Araba impedire anche il lancio di razzi verso Israele da Gaza?”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.