Israele sigilla Cisgiordania e Gaza per la festa di ‘fine anno’. Palestinesi imprigionati per la Eid al-Fitr.

Cigiordania – Infopal. Questa mattina, la radio israeliana ha dato l’annuncio della chiusura totale dei "confini" tra Israele e i territori palestinesi occupati per il periodo di festeggiamenti del nuovo anno ebraico, Rosh Hashanah.

L’esercito israeliano proibirà a tutti i palestinesi di entrare o uscire dalla Cisgiordania e dalla Striscia di Gaza fino a mercoledì.

Ricordiamo che negli stessi giorni, i musulmani palestinesi celebreranno la Eid al-Fitr, la festa di fine Ramadan, che prevede spostamenti e visite a familiari e amici. Un diritto che, come tutti gli altri, verrà loro negato da Israele.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.