Israele uccide un soldato tenuto in ostaggio a Gaza

Gaza. Le Brigate Al-Qassam hanno affermato che un soldato israeliano, prigioniero di guerra a Gaza, è stato ucciso oggi, venerdì mattina, 8 dicembre, dopo che un’unità delle forze speciali israeliane ha colpito l’area in cui era detenuto.

Al-Qassam ha identificato il prigioniero di guerra come Sa’ar Baruch, 25 anni, e gli ha fornito un numero di identificazione.

Ha detto che diversi soldati di occupazione sono stati uccisi nella difesa dell’area da parte della resistenza.

Israele ha salvato un soldato da Gaza alla fine di ottobre e ha detto che potrebbe organizzare operazioni simili per recuperare i restanti prigionieri di guerra, se possibile.

Tuttavia, secondo Hamas, fino ad oggi la sua campagna di bombardamenti ha causato la morte di oltre 60 prigionieri di guerra.

(Fonti: Quds Press, MEMO, Quds News).

(Foto:  [Saeed Qaq – Anadolu Agency]).