Israele vieta l’uso dei Social Network ai suoi soldati, mettono a rischio la sicurezza dello Stato

An-Nasira (Nazareth) – InfoPal. Fonti d'informazione israeliane hanno divulgato la notizia riguardante le ultime misure adottate dallo stato maggiore israeliano nei confronti dei suoi soldati.

“Sarà vietato l'uso di qualunque Social Network, come sono Facebook e Twitter. Troppo rischioso per la sicurezza dello stato oltre ad essere fonti di alta vulnerabilità sull'accesso ad informazioni top secret”.

Il divieto interessa tutti i soldati israeliani, compresi gli ufficiali di alto rango.

In seguito alla guerra del Libano del 2006, già Israele si era dotato di un'unità specializzata proprio negli affari di Internet contro la fuga di notizie.

Il Canale 2 della televisione israeliana ha ricordato come il Movimento di resistenza islamico palestinese fosse entrato in possesso di informazioni tramite l'acquisizione di immagini di soldati israeliani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.