Jeep israeliana investe un palestinese e lo uccide

Imemc, Maan. In un tentativo di attraversare la Road 60, Mazin al-Jamal, un palestinese di 48 anni di al-Khalil (Hebron) è stato investito da una jeep militare israeliana.

L'incidente è avvenuto ieri, 2 giugno, all'altezza sud di al-Khalil, nei pressi di un checkpoint.

Al-Jamal è morto all'ospedale Hadassah, dove era stato trasportato dagli stessi militari subito dopo l'incidente perché gravemente ferito.

In Cisgiordania questi incidenti sono molto frequenti.

Qui, ai in palestinesi è fatto divieto di guidare le proprie automobili e, spesso, i responsabili sono militari o coloni.

Altre fonti, imputano la responsabilità dell'incidente ad un gruppo di coloni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.