Khan Yunis: corteo contro gli arresti politici in Cisgiordania

A migliaia si sono riuniti ieri a Khan Yunis, nella Striscia di Gaza Meridionale, per protestare contro gli arresti effettuati dall’Anp di Ramallah e mossi da motivazioni politiche.

 

Organizzato da Hamas e dal Jihad islamico, il corteo ha percorso le vie della città sollevando striscioni e gridando slogan per condannare i continui arresti che colpiscono i membri cisgiordani di entrambi i movimenti. I dimostranti accusavano inoltre l’Anp di essere responsabile delle cattive condizioni di vita e di salute dei prigionieri, e le chiedevano di porre fine alla sua politica.

 

Hammad ar-Rakab, portavoce di Hamas a Khan Yunis, ha quindi rivolto un discorso alla folla, nel quale ha rinnovato la propria condanna alle pratiche delle forze di sicurezza di Ramallah.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.