Khoulud D’aibis e Amal Siyam: due donne ministre di Betlemme nel governo di unità nazionale.

Da: http://www.maannews.net/ar/index.php?opr=ShowDetails&ID=60119 

Khoulud D’aibis e Amal Siyam sono le due nuove ministre del governo di unità: la prima, cristiana, è originaria del villaggio Az-Zababdeh, in provincia di Jenin, ma vive a Betlemme, politicamente è fra gli "indipendenti". E’ stata scelta da Fatah per il ministero del turismo.

La seconda, musulmana, viene da Gaza, ma anche lei risiede a  Betlemme. E’ scelta da Hama per il ministero per gli affari femminili (Pari opportunità). 

D’aibis occupa l’incarico di direttore della protezione del patrimonio culturale (progetto di Betlemme 2000), coordina numerosi progetti della comunità  europea che riguardano la protezione del patrimonio culturale e coordinatrice e insegna al programma TEMPUS per gli studi superiore in Palestina.

Siyam insegna all’università aperta di Gerusalemme: è esperta di studi islamici. 

Dati personali:

Khoulud Fransis Khalil D’aibis, nata il 16/4/1965, sposata, ha studiato ingegneria civile all’università di Beir Zeit, master in architettura a Harvard, in Germania, dottorato di ricerca in architettura “ricostruzione e protezione del patrimonio”. 

Amal Mohammad Mahmud Siyam, nata nella striscia di Gaza il 14/12/1962, sposata, risiede nella città di Betlemme da 25 anni, ha 4 figli, mastre di studi islamici all’università di Gerusalemme.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.