L’occupazione israeliana sequestra 4 giovani palestinesi in Cisgiordania.

Betlemme – Infopal. All’alba di oggi, le forze di occupazione israeliane hanno sequestrato quattro giovani palestinesi nel campo profughi al-Ezza e nella cittadina al-Obaidiyah, nella provincia di Betlemme, in Cisgiordania.

Fonti locali hanno riferito che grandi forze dell’esercito di occupazione israeliano hanno invaso il campo profughi al-Ezza a nord di Betlemme, e diverse abitazioni civili, e hanno arrestato tre giovani: Iyad Abu Shaira (18 anni), Abdelaziz Da’ajneh (20 anni), e Abderrahman al-Qaisi (17 anni).

Le fonti hanno anche riferito che i soldati dell’occupazione hanno arrestato il giovane Huthaifa Su’ud Abu Sarhan dopo averne invaso l’abitazione nella cittadina al-Obaidiyah, a est di Betlemme.

 

Va ricordato che, ogni giorno, le forze di occupazione invadono le province della Cisgiordania e arrestano decine di cittadini palestinesi nonostante il dispiegamento delle forze di sicurezza dell’ANP, fedeli al presidente palestinesi Mahmud Abbas. Le forze dell’Autorità nazionale palestinese completano il lavoro dell’occupante arrestando cittadini palestinesi, in particolare sostenitori di Hamas e del Jihad Islamico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.