L’Unione Europea conferma il rinnovo dell’incarico agli osservatori europei al valico di Rafah.

L’Unione Europea ha accettato di rinnovare l’incarico agli osservatori europei al valico terrestre di Rafah, unico passaggio esterno della Striscia di Gaza attreverso l’Egitto.

L’incarico della delegazione europea al valico termina il prossimo venerdì. I 27 membri dell’Unione dovrebbero firmare il rinnovo prima di questa data, secondo quanto dichiarato da un diplomatico europeo.

Il diplomatico ha chiarito che gli ambasciatori europei hanno garantito che non ci sono ostacoli al rinnovo, poiché "gli israeliani e i palestinesi hanno annunciato il loro accordo".

La delegazione europea, attiva al valico da novembre 2005, è composta da 70 militari e controlla il movimento delle persone e delle merci con la collaborazione di responsabili palestinesi e israeliani.

Javier Solana visiterà il valico di Rafah nell’ambito del suo viaggio in Medioriente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.