L’UNRWA in crisi: dovremo sospendere gli aiuti ai palestinesi se non riceveremo i fondi necessari.

Il portavoce ufficiale dell’UNRWA nei territori palestinesi ha avvertito che l’Agenzia Onu per i Rifugiati sarà costretta a fermare gli aiuti e i servizi erogati al popolo palestinese se non si troveranno immediatamente i fondi per proseguire il lavoro.

L’UNRWA ha bisogno di 246 milioni di dollari per far funzionare la sua opera assistenziale nei territori palestinesi occupati: fino ad ora ha ricevuto solo 20 milioni di dollari (11% del totale richiesto).

Il mancato funzionamento dell’UNRWA causerà molti problemi ai palestinesi in Cisgiordania e nella Striscia di Gaza.

Il portavoce ha invitato tutti gli stati donatori a saldare le prime rimesse entro la fine del mese di maggio per risolvere la crisi che sta attraversando l’organizzazione. Si è meravigliato, nello stesso tempo, per la mancanza di appoggio economico da parte dei paesi arabi e della comunità internazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.