L’assedio di Gaza continua a mietere vittime: sale a 40 il numero dei malati deceduti.

Gaza – Infopal

Fonti mediche hanno dichiarato che il numero dei malati deceduti a causa dell’assedio israeliano imposto sulla Striscia di Gaza è salito a 40.
Oggi sono morti Radi Mahmud Abu Reda (54 anni), della cittadina di Suhaila, a est di Khan Yunes, nel sud della Striscia di Gaza, e Subhi Abu Marzuq (52 anni).

Entrambi i malati non ricevuto il permesso da parte di Israele a lasciare Gaza per recarsi all’estero per le cure.

La Striscia di Gaza è stretta in una feroce morsa di assedio, una prigione a cielo aperto in cui non entrabo medicine, cibo e generi di prima necessità.

Un assedio organizzato da Israele, con la complicità della comunità internazionale, degli Usa e della UE, e con il benestare dell’Anp di Mahmoud Abbas e Salam Fayyad.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.