La calata dei Vandali: le truppe israeliane distruggono le fonti d'acqua di due villaggi palestinesi.

Questa mattina all’alba, le forze di occupazione israeliane hanno distrutto due pozzi d’acqua nelle aree delle cittadine di Arabouna e Deir Abu D’eif, nei pressi di Jenin.

Fonti locali hanno raccontato che sei automezzi militari e un bulldozer hanno distrutto la fonte di acqua da cui si approvvigiona tutta la popolazione di Arabouna.

Parallelamente, le truppe di Israele hanno assaltato il villaggio di Abu Da’eif distruggendone un muro all’ingresso principale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.