La Cina chiede ad Israele di fermare l’operazione militare a Rafah

Pechino. Martedì la Cina ha esortato Israele a fermare le operazioni militari nella città gazawi di Rafah “il prima possibile”, mettendo in guardia da un “grave disastro umanitario” se i combattimenti non dovessero cessare.

“La Cina segue da vicino gli sviluppi nell’area di Rafah, si oppone e condanna le azioni che danneggiano i civili e violano il diritto internazionale”, ha dichiarato in un comunicato il portavoce del ministero degli Esteri.

(Fonti: Wafa, Quds News).